Innovazione e sostenibilità: DuWo e l’Università Federico II di Napoli insieme per la salute dei nostri mari

Nel contesto attuale in cui la preoccupazione per l’inquinamento marino è sempre più crescente, l’industria ittica si trova ad affrontare sfide cruciali legate all’utilizzo di materiali dannosi per gli ecosistemi marini. Tra questi materiali, il polistirolo è emerso come uno dei principali colpevoli, rappresentando una minaccia per la biodiversità e la salute degli oceani.

In risposta a questa sfida globale, DuWo, azienda leader nell’innovazione tecnologica per il settore ittico, ha stretto una partnership rivoluzionaria con l’Università Federico II di Napoli. Questo accordo, formalizzato attraverso un protocollo d’intesa con il Laboratorio di Genetica Veterinaria e Biotecnologie applicate alle Produzioni Zootecniche (Genenvet), rappresenta un importante passo avanti nella ricerca di soluzioni sostenibili per affrontare il problema del polistirolo nell’industria ittica.

Guidati dalla visione innovativa del sistema DuWo e del CEO Dante Mele, e dalla vasta esperienza del Prof. Vincenzo Peretti, Professore di zootecnica generale e miglioramento genetico presso il Dipartimento di Medicina Veterinaria e Produzioni Animali dell’Università Federico II di Napoli,  nell’ambito della genetica e delle biotecnologie applicate alle produzioni zootecniche, questa collaborazione mira a promuovere l’innovazione tecnologica e la ricerca avanzata per ridurre l’impatto ambientale dell’industria ittica.

L’obiettivo primario di questa partnership è duplice: proteggere e preservare la biodiversità marina riducendo l’impatto ambientale dell’industria ittica e aumentare la consapevolezza e l’adozione di pratiche sostenibili lungo tutta la filiera ittica, dalla cattura del pesce fino al consumatore finale.

Una delle iniziative chiave di questa collaborazione è stata l’introduzione delle cassette per il pesce intelligenti e sostenibili DuWo, dotate di microchip per la tracciabilità. Queste cassette, oltre a ridurre drasticamente l’uso del polistirolo, rappresentano un esempio tangibile di come l’innovazione tecnologica possa guidare il cambiamento verso un futuro più sostenibile per i nostri mari e per il pianeta nel suo complesso.

Inoltre, uno studio congiunto condotto tra il Laboratorio Genenvet dell’Università Federico II e l’azienda DuWo ha evidenziato l’efficacia delle cassette DuWo nel garantire standard igienici elevati lungo tutta la filiera ittica. Attraverso approfonditi studi e campionamenti microbiologici, sono state valutate diverse procedure operative igienico-sanitarie, dimostrando la capacità delle cassette DuWo di ridurre il rischio microbiologico e garantire la sicurezza alimentare.

È fondamentale sottolineare l’impegno di DuWo nell’utilizzo di sanificanti ambientalmente sostenibili e nell’attenzione alla potabilità dell’acqua utilizzata nel processo di lavaggio, confermando l’approccio eco-sostenibile dell’azienda verso la gestione igienico-sanitaria.

La partnership tra DuWo e l’Università Federico II di Napoli rappresenta un modello di successo di come la collaborazione tra settori diversi possa generare innovazioni capaci di affrontare le sfide ambientali più pressanti del nostro tempo. Attraverso l’innovazione tecnologica e la ricerca congiunta, queste due entità si impegnano a promuovere un futuro più sostenibile per i nostri mari e per le generazioni future.

Torna in alto